16 novembre 2017

Smart Card delle competenze

Dal 2015 il FAPI ha introdotto l’utilizzo – ed a carattere volontario – della ‘SMART CARD COMPETENZE’ del FAPI, strumento di certificazione delle competenze acquisite nei percorsi di formazione finanziati dal Fondo PMI, in coerenza con il D. Int. del 10.10.2005 per la definizione del Format di Libretto formativo del cittadino, il D.M. 30.06.2015 sul Riconoscimento di qualifiche e competenze nell’ambito del Repertorio nazionale, il D. Lgs. n. 150 del 14.09.2015 che istituisce il Foglio elettronico del lavoratore.

In sede di presentazione del Piano l’Attuatore deve indicare chiaramente obiettivi formativi facendo riferimento ove possibile ai profili professionali regionali, moduli per unità di competenze, attività di verifica degli esiti di e relativi strumenti  (campi del Formulario 4.03, 4.04, 4.04.03, 4.04.04, 4.07).

In sede di gestione Piano la ‘SMART CARD COMPETENZE’ viene creata in automatico dalla piattaforma online (ad esclusione dell’Avviso 2-2017), in modo che possa essere consegnata ai partecipanti effettivi dei progetti formativi finanziati dal FAPI.

Per l’Avviso 2-2017 l’Attuatore può creare il documento SMART CARD COMPETENZE a partire da quanto inserito in sede di presentazione utilizzando i format scaricabile.

Per le specifiche di dettaglio, si rimanda alla ‘Guida all’uso della SMART CARD COMPETENZE’ del FAPI ed a quanto indicato negli Avvisi specifici.

Documenti

loading