Il CDA del Fapi il 15/4/2020 con delibera n.11 ha approvato l’Avviso 02-2012 PIANI QUADRO che finanzia RETI nuove, consolidate ed INCREMENTI per complessivi 2.700.000 euro. Le novità sono 2 incentivi economici per le aziende di nuovissima iscrizione al Fapi o che hanno portabilità in entrata

Documenti e modelli

Notizie

  • Indicazione per la presentazione avviso 2-2020

    Linea A – RETI NUOVE: Possono presentare domanda RETI costituite da aziende aderenti al FAPI. (Non possono partecipare le imprese appartenenti a RETI ancora APERTE)  

    L’attuatore deve presentare un NUOVO PIANO in PRESENTAZIONE (Porre attenzione alla % minima obbligatoria del numero dei lavoratori di aziende di nuova adesione della RETE).

     

    Linea B – RETI CONSOLIDATE (Possono presentare Domanda RETI già costituite, anche tra loro aggregate, purché con Piano chiuso – (PIANI QUADRO finanziati sugli Avvisi 1-2018; 3-2019 e per cui è stato inviato il rendiconto):  

    L’attuatore deve presentare un NUOVO PIANO in PRESENTAZIONE avendo cura di inserire nel titolo il Codice FAPI del Piano o dei Piani di RETE originario/i (in stato Rendicontato).  Esempio titolo : 20180111NZIAXXX – Titolo del piano 

    Dopo avere generato il codice Fapi va richiesto via PEC all’indirizzo fondopmi@pec.it  e p.c. hdinformatico@fondopmi.it l’import delle aziende dei piani originari inseriti nel titolo.

    Il Fondo dopo i controlli provvederà a importare i dati della RETE già esistente descritta nel titolo. Porre attenzione alla % minima obbligatoria di aziende presenti nelle reti o di nuova adesione.

     

    Linea C – INCREMENTI DI RETE 1 (Reti già costituite con piano di Piano di RETE finanziato e aperto sul presente Avviso, Linea A e Linea B):

    L’attuatore deve presentare un NUOVO PIANO DI INCREMENTO in PRESENTAZIONE avendo cura di inserire nel titolo il Codice FAPI del Piano di RETE APERTO originario, secondo questo formato specifico:

    (INCREMENTO_DATAGGMMAAAA_CODICEFAPIPIANOORIGINARIO):

    Esempio titolo : INCREMENTO_03052020_20200111NZIAXXX  – Titolo del piano 

    Dopo avere inserito i dati necessari (anagrafica azienda e finanziamento) va richiesto via PEC all’indirizzo fondopmi@pec.it e p.c. hdinformatico@fondopmi.it di chiudere la presentazione del Piano Incremento.”

    Successivamente sarà generato il documento CAR, che andrà firmato e inviato via PEC insieme alla documentazione richiesta come da Avviso di riferimento.

     

    Linea D – INCREMENTI DI RETE 2 (Reti già costituite con piano di Piano di RETE finanziato e aperto sull’Avviso 3-2019 – Linea A e B):

    L’attuatore deve presentare un NUOVO PIANO DI INCREMENTO in PRESENTAZIONE avendo cura di inserire nel titolo il Codice FAPI del Piano di RETE APERTO originario, secondo questo formato specifico:

    (INCREMENTO_DATAGGMMAAAA_CODICEFAPIPIANOORIGINARIO):

    Esempio titolo : INCREMENTO_03052020_20190311NZIAXXX  – Titolo del piano 

    Dopo avere inserito i dati necessari (anagrafica azienda e finanziamento) va richiesto via PEC all’indirizzo fondopmi@pec.it e p.c. hdinformatico@fondopmi.it di chiudere la presentazione del Piano Incremento.”

    Successivamente sarà generato il documento CAR, che andrà firmato e inviato via PEC insieme alla documentazione richiesta come da Avviso di riferimento.

loading